Migliori vogatori per lo sport: come riconoscere i prodotti di qualità. Caratteristiche, funzioni, materiali, prezzi e marche

L’esercizio fisico oggigiorno è un must che per molte persone risulta praticamente irrinunciabile. Questo, tuttavia, apporta di certo un miglioramento non solo a livello fisico e quindi estetico, ma anche per ciò che riguarda la nostra salute. Praticare sport, quindi, che sia in palestra, all’aperto o a casa, è comunque un ottimo modo per tenere impegnato sia il fisico che la mente. 

Oggi vanno molto in voga i macchinari che facilitano lo sport fai da te in casa. Alcuni potrebbero non essere attratti dall’obbligo di frequentare in palestra, ed altri magari vivono distanti da parchi o dove poter andare a fare movimento fuori. Ecco che, la soluzione si prospetta piuttosto semplice, ovvero munirsi di un attrezzo ginnico facile e pratico da poter utilizzare a casa e che sia efficiente. 

Nel seguente articolo, per l’appunto, parleremo più nello specifico del vogatore. Questo macchinario, malgrado non sia una novità sul mercato, è ancora oggi tra i più gettonati. Moltissimi esperti di fitness ne hanno accertato i benefici. Scopriamone il perché e quali sono le caratteristiche che hanno reso questo attrezzo tra i migliori.

Come funziona un vogatore? Ecco cosa c’è da sapere.

Il vogatore, simula, in sostanza, il movimento tipico della vogata dei canottieri. Questo preciso movimento, coinvolge sia la parte superiore del fisico sia la parte inferiore. Per tale ragione, a discapito dei tradizionali attrezzi come cyclette o tapis roulant, il vogatore è in grado di allenare al meglio almeno l‘80% del nostro corpo. 

Basterà sedersi sul seggiolino predisposto, afferrare il volano o il manubrio ed eseguire in modo ritmato e sincronizzato l’intero movimento della vogata. La sua struttura, principalmente è composta da:

  • Telaio.
  • Seggiolino ergonomico.
  • Pedana poggiapiedi.
  • Manubrio.

Questa è la struttura generica, tuttavia ogni vogatore si andrà a distinguere per uno specifico tipo di resistenza e trazione. 

Resistenza, trazione? Di che si tratta con esattezza?

Quando parliamo di resistenza, in generale ci riferiamo a quella che, all’atto pratico, verrebbe rappresentata dall’acqua nel momento stesso della vogata. Dato che si tratta di una simulazione, il macchinario ne emulerà la forza di resistenza che in base alle nostre capacità fisiche potrà essere per lo più regolata al meglio. In ogni caso, i modelli di vogatori si distinguono proprio per tale aspetto. Tra i più comuni troviamo:

  • Resistenza di tipo Idraulica.
  • Ad acqua.
  • Ad aria.
  • Resistenza di tipo Elettromagnetica.

  

In base al nostro livello di praticità, sarà di certo più semplice scegliere al meglio il modello che meglio si adatti alle nostre esigenze. Tanto per fare un esempio, tra i migliori modelli di vogatori in termini di realisticità e fedeltà al movimento originale, non potremmo non considerare i vogatori ad acqua.

  

Grazie alla presenza di un contenitore pieno d’acqua, la resistenza si baserà proprio su tale fattore, il che rende la vogata molto più realistica. Questi vogatori sono particolarmente apprezzati dai professionisti e dai canottieri, che a casa avranno la possibilità di un allenamento più fedele a quello su acqua. Tuttavia sono i vogatori più ingombranti e costosi, quindi la spesa andrà proporzionata alla nostra essenziale esigenza.

Altri vogatori più semplici e meglio adatti agli sportivi alle prime armi o ai principianti, potrebbero essere i vogatori con resistenza idraulica o quelli di tipo elettromagnetico. Questi modelli, sono noti per avere dimensioni più ridotte e di certo una praticità maggiore persino nell’eseguire il movimento della vogata. Risultano perfetti per chi desidera ottenere risultati senza la pretesa di un macchinario né troppo costoso né troppo impegnativo. Alcuni di essi hanno anche la possibilità di richiudersi e quindi di offrire un notevole risparmio di spazio, di certo apprezzatissimo da chi sa già di non sfruttare l’attrezzo praticamente tutti i giorni.

Quali sono i reali benefici dell’allenamento con un vogatore?

Parlano nel dettaglio dei benefici e delle migliorie apportate dall’esercizio con il vogatore, dovremmo di certo sottolineare come l’allenamento con vogatore garantirà in primis una consistenza perdita di peso e quindi brucia grassi. Inoltre, migliorerà sia la struttura muscolare che il sistema cardiocircolatorio e respiratorio. Ma scopriamone con esattezza tutti i maggiori benefici dell’esercizio con vogatore:

  • Perdita di peso.
  • Brucia grassi.
  • Modellamento del tono muscolare.
  • Rassoda.
  • Tonifica.
  • Migliora il sistema cardiocircolatorio.
  • Aumenta la capacità polmonare.
  • Sarà migliorata la resistenza allo sforzo fisico.
  • Migliorerà la coordinazione motoria.
  • Aumenta il senso di equilibrio.
  • Agevola lo scarico dello stress in eccesso.

Come possiamo notare, il vogatore risulta efficace sotto moltissimi punti di vista. L’allenamento che andremo a svolgere, inoltre, sarà di tipo ambivalente, ovvero sia aerobico che anaerobico. Ciò renderà il vostro allenamento completo e che assicurerà risultati omogenei sia sulla parte inferiore che superiore.

Quindi quali sono i vogatori di qualità da preferire?

Di certo, se fossimo dei professionisti o comunque degli sportivi che hanno già molta dimestichezza con tale attrezzo, dovremmo puntare all’acquisto di vogatori che vantino una buona robustezza della struttura principale e del sistema di trazione. Il macchinario dovrà apparire solido e capace di una buona portata massima. 

Meglio investire qualche soldo in più per vogatori con display digitali hi-tech e funzionali, che permettano di tenere sotto controllo l’intera sessione di allenamento. Soprattutto il battito cardiaco, il numero di vogate, il tempo complessivo impiegato, il livello di resistenza e la quantità di calorie bruciate.

Oltre a ciò, sarà consigliabile munirsi di un vogatore con programmi aggiuntivi di allenamento. Questi faranno sì che ottenere risultati sia ancora più semplice. Si regoleranno in modo personalizzato e che si adatti al massimo alle nostre esigenze e soprattutto ai nostri obiettivi.

Considerazioni.

Per logica, l’acquisto di un vogatore costoso e professionale, sarà consigliabile solo se si possiede un certo livello di praticità. Questi sono vogatori sì più performanti ma anche più impegnativi da gestire. I materiali, generalmente si alternano tra l’alluminio o il legno soprattutto l’ultimo per i modelli con resistenza ad acqua. In ogni caso tra gli elementi da tenere sempre sott’occhio sono, il seggiolino ergonomico e confortevole, un binario ben funzionante ed un manubrio dall’altrettanto presa ergonomica. I piccoli dettagli del vostro vogatore faranno di certo la differenza.

Consiglio: rispettare sempre il vostro budget che sarà il primo criterio d’acquisto. Dopodiché chiarite quali siano i vostri obiettivi e le vostre necessità. L’acquisto, così, non sarà errato!

Siciliana laureata in Discipline dello Spettacolo e Comunicazione alla facoltà di Pisa. Appassionata di arte, musica e scrittura. Mi occupo di scenografia cinematografica e nel tempo libero scrivo romanzi in self publiscing. Mi diletto anche nella musica e nella pittura.

“La vita non sarebbe niente senza un pizzico di arte”

Back to top
vogatoremigliore.it