Vogatore e rinforzo fisico e muscolare: cosa bisogna sapere? Info e dettagli

Migliorare il tono muscolare aiuta di certo a sentirsi più energici e scattanti. Non è solo una questione di estetica, ma anche e soprattutto di salute. Oggi praticare sport è davvero un must imprescindibile e non riguarda solo i professionisti di fitness. L’utilizzo di macchinari ginnici comodamente riposti in casa, facilitano e di molto la pratica dello sport senza la necessità effettiva di frequentare palestre. Quindi è una possibilità che possono permettersi tutti, dai più grandi ai più piccini, dai professionisti ai principianti.

Soprattutto l’uso di particolari attrezzature, assicurerà ottimi risultati ed in tempi brevi, ovviamente se eseguiti con costanza e tanto impegno. Tuttavia, esistono macchinari che meglio si predispongono per allenamenti intensivi e completi. Per farla breve, assicurano con una sola macchina, una sessione di allenamento completa total body. Curiosi di sapere quale sia il macchinario in questione? Parliamo del vogatore!

Nel seguente articolo, esporremo in modo semplice e chiaro, tutti i benefici che è in grado di apportare un vogatore. Quindi non perdiamo ulteriore tempo e scopriamo tutto ciò che di più utile c’è da sapere su tale argomento.

Perché scegliere il vogatore per il nostro allenamento?

In poche parole, un vogatore simula alla perfezione il movimento della vogata. Tipica azione dei canottieri. I maggiori esponenti del settore fitness hanno da sempre confermato che il vogatore ricopre un ruolo fondamentale nell’allenamento integrale, quindi sia della parte superiore che inferiore. Risulta adatto sia a principianti che a professionisti ed è capace di sfruttare appieno sia l’esercizio aerobico che anaerobico. Ma quali sono, quindi, i maggiori benefici apportati da un allenamento tramite vogatore? Ecco di seguito una lista riassuntiva:

  • Miglioramento del sistema cardiocircolatorio.
  • Capacità polmonare migliorata.
  • Perdita di peso.
  • Modellamento della propria silhouette.
  • Tonificazione e rassodamento complessivo dell’80% del corpo.

  

Rinforzo muscolare, cosa si intende?

Il vogatore è un’ottima macchina che garantisce sensibilmente la stimolazione di moltissimi muscoli. Come accennato poco prima, sarà un tipo di allenamento che includerà il lavoro sia della parte superiore che inferiore del corpo. Ma quali sono con esattezza i muscoli che saranno coinvolti nell’allenamento? Scopriamolo subito!

Parte superiore:

  • Lombari.
  • Romboidi.
  • Deltoidi.
  • Trapezio.
  • Gran pettorale.
  • Addominali alti.
  • Addominali bassi e obliqui.
  • Tricipiti.
  • Estensori e flessori del polso.

  

Parte inferiore:

  • Quadricipiti.
  • Glutei.
  • Ischiocrurali.
  • Polpacci e Soleo.

  

In generale, quindi, c’è un’elevata percentuale di muscoli che lavorano in modo uniforme e sincronizzato. Ciò assicurerà dei risultati equilibrati ed armoniosi. Ma non è tutto qui, perché il vogatore non apporta migliorie solo a livello muscolare, anzi! Dato l’esercizio prevalentemente di tipo cardio, sarà facile riscontrare miglioramenti sia nella capacità polmonare che in una migliore circolazione e funzionamento del cuore. In tal caso, sudando molto, sarà possibile perdere peso in tempi piuttosto brevi e tonificare al meglio la nostra struttura corporea. Sarà possibile accrescere la nostra resistenza agli sforzi e migliorare la coordinazione. 

Come ottenere risultati migliori?

Se volessimo puntare al massimo, sarà necessario optare su vogatori dalla buona resistenza e dalla trazione più impegnativa. Maggiori difficoltà richiederanno un maggiore sforzo fisico, il che condurrà a dei risultati più evidenti ed in tempi ulteriormente più corti.

Tra le resistenze migliori, notiamo quella ad acqua o quella ad aria. Queste tipologie di resistenza appartengono a modelli di vogatori che si potrebbero definire professionali. La resistenza, essendo maggiore richiederà abilità in più. La vogata sarà più realistica e soprattutto sui modelli ad acqua, sembrerà quasi di vogare in mezzo al mare.

La trazione, invece, se si volessero ottenere risultati più evidenti, potrebbe considerarsi utile quella di tipo scandinava. Questa, che si caratterizza per un sistema a bracci separati, richiederà uno sforzo fisico in più, il che si traduce in risultati più incisivi. Sarà come vogare su una canoa per intenderci.

Accorgimenti utili prima di allenarsi al massimo.

Ottenere i giusti risultati, implica l’uso corretto dell’attrezzo. Se si utilizzasse in modo sbagliato, non solo non otterremo buoni risultati, ma si rischierebbe di incappare in lesioni o danni fisici indesiderati come strappi o stiramenti. Ecco che sarà fondamentale rispettare alcuni accorgimenti essenziali onde evitare qualsiasi rischio.

  • Effettuate qualche minuti di riscaldamento tramite esercizi mirati di cardio preliminari. 
  • Occorrerà posizionarsi al meglio al di sopra del seggiolino e che esso si presenti confortevole ed ergonomico.
  • Mantenere sempre le ginocchia socchiuse, in modo che le gambe risultino in posizione parallela.
  • Non divaricare troppo i gomiti.
  • Cercare sempre di rilassare le spalle così da evitare di contrarle eccessivamente. Potreste accusare dolore o fastidi durante la trazione.
  • La schiena andrà mantenuta dritta lungo tutta la durata del movimento. 
  • Non eccedere con il livello di resistenza. Andrà sempre impostata in relazione alle nostre capacità fisiche.
  • Non eseguire movimenti troppo veloci se non richiesto dall’allenamento. 
  • Assicuratevi che la struttura si presenti ben fissa e solida, così da non rischiare di cadere. 

L’importanza di un buon programma di allenamento per risultati eccezionali.

Logicamente, se si vuole ottenere un buon risultato, è sempre bene studiare un ottimo programma di allenamento che possa garantire il massimo dell’efficienza dal vostro vogatore. Sarà possibile quindi elaborare un programma settimanale che permetta di decidere le serie da eseguire e a che livello di resistenza impostare il vogatore. Per livelli più professionali sarà consigliabile acquistare dei vogatori hi tech che siano capaci di offrire dei programmi preimpostati utili da sfruttare a proprio vantaggio. Inoltre, un ottimo investimento è quello di puntare su vogatori con funzionalità aggiuntive come ad esempi: allungare la distanza, accrescere la potenza ecc.

Si consiglia sempre l’acquisto di vogatori muniti di schermi o display digitali. La loro presenza, assicurerà un controllo totale della vostra sessione di allenamento. Sarà quindi possibile verificare in tempo reale: le calorie bruciate, il numero di vogate realizzate, battiti cardiaci, tempo di allenamento ed il livello di resistenza impostato.

  

Sarà inoltre possibile acquistare modelli di vogatori di tipo pieghevole. Anche quelli di alta fascia e più ingombranti avranno in linea di massima questa funzione salvaspazio. Chiaramente non tutti i modelli di vogatori saranno capaci di farvi risparmiare spazio, tuttavia la scelta dipenderà da voi. Se è il risultato indiscusso che cercate, meglio puntare su un prodotto più che meno ingombrante più efficiente.

Siciliana laureata in Discipline dello Spettacolo e Comunicazione alla facoltà di Pisa. Appassionata di arte, musica e scrittura. Mi occupo di scenografia cinematografica e nel tempo libero scrivo romanzi in self publiscing. Mi diletto anche nella musica e nella pittura.

“La vita non sarebbe niente senza un pizzico di arte”

Back to top
menu
vogatoremigliore.it